Café Royal – gustarsi il caffè con la coscienza a posto.

Caffè coltivato e lavorato in maniera sostenibile

 

caffè di produzione sostenibile

 

Il caffè di produzione sostenibile è più buono di quello normale? Ammettiamo che non è una domanda semplice. La nostra risposta è la seguente: il fatto che il caffè venga coltivato e lavorato in maniera sostenibile ha poco a che vedere con il gusto. È più una questione di responsabilità. Siamo convinti che la sostenibilità sia un fattore assolutamente necessario per quanto concerne la produzione di caffè, è qualcosa che ci fa sentire bene. Questo fatto fa la differenza a livello organolettico.

In qualità di fornitori di caffè svizzero di primissima scelta garantiamo sempre la migliore qualità. Consideriamo una nostra responsabilità produrre gli articoli Café Royal secondo criteri sostenibili. In questo senso la sostenibilità riguarda sia la coltivazione che la lavorazione del caffè. A questo scopo un principio è determinante: Acquistiamo caffè grezzo proveniente da piantagioni contrassegnate UTZ o da un marchio di qualità simile.

 

UTZ logo

 

«UTZ» significava già nella lingua dei Maya «buono».

UTZ è uno dei più importanti programmi di sostenibilità per caffè, cacao e tè. La parola UTZ non è un’abbreviazione, ma significa «buono» in una delle lingue dei Maya del Guatemala. Qui negli anni ʽ90 è nato il programma di sostenibilità. Nel frattempo vi aderiscono piantagioni sparse in tutta l’America latina, l’Africa e l’Asia.


Il marchio UTZ fornisce la certezza che si tratti di un prodotto di qualità «Better Farming. Better Future.», che è stato coltivato tenendo conto delle esigenze dell’uomo e della natura.

Il programma di sostenibilità UTZ aiuta i contadini a migliorare nel condurre gli affari e quindi a coltivare e raccogliere il caffè in maniera professionale e sostenibile. Grazie al programma, i contadini possono incrementare i loro raccolti, i loro guadagni e le loro prospettive, imparando ad avere un occhio di riguardo per l’ambiente e le risorse naturali.


Affinché il caffè, il cacao e il tè siano certificati UTZ, le piantagioni devono soddisfare precisi requisiti sociali, ecologici ed economici. Terzi indipendenti controllano che le piantagioni rispettino questi requisiti.

 

 raccolto di caffé caffé sostenibile La bacca di caffè

 

Requisiti sociali

 

Requisiti ecologici
  • • Riduzione al minimo dell’impiego di acqua ed energia
  • • Prevenzione dell’erosione del terreno e dell’inquinamento idrico
  • • Impiego controllato di fertilizzanti e di fitofarmaci
  • • Documentazione completa dei prodotti certificati

 

Requisiti economici
  • • Formazione dei lavoratori
  • • Apprendimento di tecniche di coltivazione professionali
  • • Incremento della qualità e della produttività
  • • Formazione incentrata su standard di sicurezza
  • • Tracciabilità di tutti i prodotti certificati

 

Dal suo lancio sul mercato quasi tutto l’assortimento Café Royal è certificato UTZ.